Su Mantova

Mantova è una bellissima città rinascimentale a sud del Lago di Garda, nella regione Lombardia del nord Italia. I laghi su tre lati mantengono compatto il centro cittadino e lo rendono un luogo piacevole per passeggiate a piedi o in bicicletta. Mantova è stata Capitale Italiana della Cultura per il 2016.

  • Piazza delle Erbe, Piazza Brolleto e Piazza Sordello sono tre graziose piazze in linea che formano il cuore del centro storico di Mantova. 
  • Palazzo Ducale, con più di 500 stanze, fu dimora della ricca famiglia Gonzaga dal 1328 al 1707. 
  • Sempre in Piazza Sordello si trova il Duomo di Mantova, il duomo di San Pietro. Costruita sul sito di una chiesa paleocristiana, l’attuale cattedrale risale alla fine del XIV secolo. L’esterno presenta elementi gotici e barocchi aggiunti successivamente e all’interno sono presenti diverse opere d’arte del XVI – XVII secolo. Il suo campanile ha 7 campane.
  • In Piazza delle Erbe si trovano la Torre dell’orologio e la Rotonda di San Lorenzo dell’XI secolo, 
  • Accanto a Piazza delle Erbe si trova la piccola  Piazza Andrea Mantegna  dove si trova la Basilica di Sant’Andrea che ospita la tomba di Andrea Mantegna, un pittore del XV secolo che ha trascorso molti anni a Mantova impiegato come artista di corte. La sua opera più famosa è probabilmente la  Camera degli Sposi , affreschi di Palazzo Ducale. Una co-cattedrale, la Basilica ospita i Sacri Vasi che si dice contenessero il sangue di Cristo. La reliquia è conservata nella cripta e portata in una fiala il giorno dell’Ascensione.
  • Fuori dal centro storico si trova un altro palazzo dei Gonzaga, Palazzo Te, immerso in un grande parco. Costruito come palazzo del piacere nel 1524, ha anche splendidi affreschi, tra cui una sala di affreschi erotici e un bellissimo cortile. Una parte del palazzo è un museo d’arte.


    originariamente apparso su MarthasItaly.com da Martha Bakerjian